Dott.ssa Giorgia Gentileschi

Dott.ssa Giorgia Gentileschi

Specialità: Logopedista

Chi sono

Mi sono laureata, nel 2017, con il massimo dei voti in Logopedia presso L’Università degli Studi di Roma Tor Vergata con una tesi sperimentale avente come sfondo teorico la disfagia ed i disturbi cognitivi e focalizzata in particolare sul potenziale ruolo dell’agopuntura in associazione a terapia logopedica in una paziente con Locked-in Syndrome.

Successivamente mi sono iscritta al Master di I livello sui Disturbi specifici del linguaggio e dell’apprendimento – procedure valutazione, riabilitazione e potenziamento cognitivo presso l’Università LUMSA di Roma nella quale sono attualmente in fase di specializzazione.

Durante il mio percorso formativo ho avuto la possibilità di collaborare professionalmente e maturare esperienza clinica attraverso tirocini formativi presso l’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù; il Policlinico Tor Vergata; il Centro Adelphi Santa Maria della Pietà; il Nomentana Hospital; l’Ospedale Parodi Delfino; il Distretto sanitario di Guidonia; il Distretto Sanitario di Colleferro; la Casa della Salute di Zagarolo; l’I.N.I Divisione Medicus di Tivoli ed il TSMREE dell’ASL Roma 2.

Attualmente svolgo la libera professione a Prato, presso lo Studio Medico Life.

Cos'è la logopedia?

La logopedia è una branca della medicina che si occupa di studiare il linguaggio e le sue eventuali problematiche, la definizione infatti è insita nel nome che deriva dal greco: “logos” parola, “paideia” educazione.

La Comunicazione si potrebbe definire come una "spinta", esistente nell'intera umanità; senza questa non si sarebbe sviluppato l'uso di segnali e di codici esistenti, la molteplicità di tante lingue, l'universalità umana del linguaggio, il coinvolgimento linguistico di tutto il corpo. La possibilità di comunicare ha un’importanza decisiva nello sviluppo delle capacità di interazione, di pianificazione e di progettazione di comportamenti che garantisco un’autonomia ed una buona qualità della vita soprattutto nelle relazioni sociali ed affettive.

Quando questa capacità viene minata o alterata, interviene la figura del logopedista. È dunque il professionista sanitario che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei disturbi del linguaggio e della comunicazione in tutte le sue sfaccettature. Questi disturbi vengono affrontati attraverso la valutazione, il bilancio, la programmazione, l’elaborazione e la verifica di programmi riabilitativi individuali. Inoltre viene proposta l'adozione di ausili, l’addestramento all'uso e la verifica della loro efficacia e viene svolta attività di counseling per il paziente ed i suoi familiari o per le agenzie sociali della famiglia, della scuola, delle istituzioni.

Aree di Intervento

  • Disturbi del linguaggio in età evolutiva;
  • Disturbi del linguaggio secondari a deficit neurologico e cognitivo in età adulta e geriatrica;
  • Disturbi della voce, professionale ed artistica;
  • Disturbi dell’apprendimento della lettura, scrittura, calcolo e comprensione del testo;
  • Disturbi della fluenza (balbuzie);
  • Disturbi globali dello sviluppo in quadri sindromici genetici;
  • Disturbo del comportamento e disturbo di tipo autistico;
  • Disturbo da lesione sensoriale (sordità);
  • Disturbo della deglutizione (compresa deglutizione atipica);
  • Disturbi cognitivi e sindrome Neglect;
  • Afasia, Aprassia, Agnosia.


Curriculum Vitae esteso: Clicca qui

"La cosa più importante nella comunicazione è ascoltare ciò che non viene detto. "

(Peter Drucker)

2019 © Studi Medici Life Agenzia Pubblicitaria Pistoia